Image Alt

Arboris Belli 2017

Rappresentazione scenica

Suono di campane

Come un popolo è riuscito a capovolgere il concetto di povertà. La nobiltà e l’alta borghesia vengono messe da parte quest’anno, per lasciare spazio ad una riflessione sulla vita del popolo selvese. Immaginando di ritrarlo nei giorni immediatamente precedenti alla liberazione dal dominio feudale della casata dei Conti Acquaviva d’Aragona, ci immergiamo in diversi quadri scenici itineranti con lo scopo di indagare la genialità contadina. Uomini ma soprattutto “femmine” che, privati del diritto di proprietà, trovano la forza di lottare non nella violenza ma nella pazienza del vivere quotidiano. Cristiani attivi, nell’attesa di un suono che possa realizzare il loro sogno: essere riconosciuti come comunità.

Abiti in mostra

Alberobello: un Museo di Storia e Costume

A cura di Carmelo Sumerano

Articoli recenti